A Palermo una ragazza di 20 anni, G B sono le iniziali del nome. è ricoverata in gravi condizioni al Trauma center di Villa Sofia dopo essere stata investita due volte nell’arco di pochi minuti innanzi a Villa Bordonaro. Nel primo caso le è stato prestato soccorso. Nel secondo, invece, l’automobilista si è dileguato. Adesso si è presentato alla stazione dei Carabinieri dello Zen confermando la dinamica e ammettendo le proprie responsabilità. Si tratta di un’altra ragazza di 20 anni, F N sono le iniziali del nome, indagata per lesioni gravi e omissione di soccorso. Secondo alcuni testimoni, che hanno denunciato l’accaduto, la giovane è stata appena fuori da un locale innanzi all’ingresso del Parco della Favorita. Prima è stata investita mentre attraversava la strada, e poi, durante i soccorsi, una seconda auto l’ha nuovamente investita quando lei era ancora sull’asfalto.

Rispondi