A Favara i Carabinieri della locale Tenenza hanno arrestato un uomo originario della Romania, 44 anni, operaio, indagato di tentata violenza sessuale e lesioni gravissime. Lui, non rassegnandosi alla separazione, si è recato nell’abitazione dell’ex moglie, ha tentato di abusare sessualmente di lei, ma lei ha resistito, e allora lui, aggredendola con un morso, le ha strappato la punta del naso. Lei, 42 anni, badante, anche lei originaria della Romania e domiciliata a Favara, è stata trasportata in ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale “San Giovanni di Dio” ad Agrigento, dove i medici le hanno diagnosticato la “mutilazione della punta del naso”. E’ ricoverata in prognosi riservata, non è in pericolo di vita, ma rischia lo sfregio permanente.

Rispondi