Pari e patta tra Marineo e Akragas: Gambino risponde a Sanyong

Finisce in parità l’andata dei quarti di finale di Coppa Italia di Eccellenza tra il Marineo e l’Akragas. Un tempo per parte e pareggio alla fine giusto. Le reti sono state realizzate da Sanyong e Gambino, i due numeri 9.

Parte subito forte il Marineo che al primo minuto impegna Dome con il tiro ravvicinato di Bordoni. Poi ci prova Bognanni, senza fortuna. L’Akragas non riesce quasi mai ad impensierire il portiere Ceesay. Sicuramente meglio la squadra di casa che in contropiede crea qualche apprensione alla difesa biancazzurra. Il Marineo sblocca la partita con una perfetta punizione da sinistra calciata Sanyong che beffa Dome. Poi il Marineo ha l’occasione per raddoppiare con Falsone, paratona di Dome e con Sanyong tiro a lato. Nel finale occasione per Yoboua, para Ceesay. Nella ripresa decisamente meglio l’Akragas che assedia la porte dei padroni di casa e pareggia con Gambino su assist di Bellanca. Poi occasioni per lo stesso Bellanca, Gambino e Lavardera ma il punteggio non cambia. Mercoledì 15 dicembre match di ritorno allo stadio Esseneto di Agrigento.

Rispondi