Da domani e fino al giorno 24 gennaio compreso, le attività didattiche nelle scuole di ogni ordine e grado, visto il parere dell’ASP e le indicazioni dell’assessorato regionale alla salute, saranno svolte con modalità a distanza.

L’ordinanza sarà pubblicata sul sito del Comune di Agrigento.

La decisione è stata adottata in considerazione del fatto che da domani Agrigento entra in zona arancione e a tal proposito condivido il contenuto della

circolare diramata dall’Assessorato regionale alla Salute, che all’articolo 2, precisa:

“In presenza di focolai di straordinaria criticità epidemiologica, purché in vigenza di preventiva classificazione delle aree interessate in zona arancione o rossa, il sindaco potrà disporre la sospensione delle attività didattiche in presenza e lo svolgimento delle stesse con modalità a distanza a condizione vincolante di conforme parere tecnico-sanitario dell’Asp territorialmente competente e per un periodo non superore ai 10 giorni”.

Rispondi