A Raffadali i Carabinieri della locale Stazione e della Compagnia di Agrigento sono intervenuti nell’abitazione di una coppia e hanno denunciato lui, a piede libero, alla Procura di Agrigento, per l’ipotesi di reato di maltrattamenti in famiglia. Lui, al culmine di un diverbio insorto per futili motivi, si è scagliato contro la moglie, picchiandola anche con una testata. Lei è stata soccorsa all’ospedale “San Giovanni di Dio” ad Agrigento. Trauma cranico – facciale: prognosi di 10 giorni. I Carabinieri hanno attivato il “codice rosso” a tutela della donna.

Rispondi