“E’ merito delle donne se è stato scoperto tutto, prima la dirigente della Squadra mobile di Caltanissetta Marzia Giustolisi e poi la gup Graziella Luparello. E ora, la Corte d’appello presieduta da una donna non può non confermare la sentenza”. Sono le parole dell’avvocato Stefano Catuara, legale di parte civile che rappresenta l’ex sindaco di Racalmuto Salvatore Petrotto, nel corso dell’udienza del processo d’appello all’ex Presidente degli industriali siciliani Antonello Montante. (Adnkronos)

Rispondi