La Diocesi di Trapani ha organizzato una colletta e ha raccolto 15mila euro nell’ambito del “dopo strage di Ravanusa”. I soldi si aggiungono agli 82mila e 631 euro raccolti in colletta dalla Diocesi di Agrigento tramite la Caritas, che ha aggiunto fondi propri, e la fondazione Mondo Altro. In proposito il vescovo di Agrigento, monsignor Alessandro Damiano, afferma: “Ho scritto a monsignor Pietro Maria Fragnelli, vescovo di Trapani, una lettera di ringraziamento a nome dell’Arcidiocesi di Agrigento e, in particolare, della Comunità ecclesiale di Ravanusa, per la generosa donazione fatta pervenire dalla Diocesi di Trapani quale contributo di solidarietà per le vittime del tragico evento occorso a Ravanusa. Ci commuove il pensare che l’intera comunità trapanese abbia dedicato la giornata del 19 dicembre alla preghiera ai vivi e ai morti per quest’evento che segnerà per sempre la nostra comunità. Ravanusa pian piano, si rialzerà, forte anche del sostegno che arriverà tramite la preghiera”.

Rispondi