A Canicattì una donna settantenne è morta 12 giorni dopo il figlio, un imprenditore di 47 anni. Entrambi non sono stati vaccinati contro il covid, come quasi tutti in casa, tra cui la figlia di lei e sorella di lui. Tutti e tre sono risultati positivi al tampone durante le festività natalizie. In condizioni più gravi hanno versato madre e figlio. Il primo a morire è stato l’uomo lo scorso 18 gennaio. Adesso è morta anche la madre. I due non abitavano insieme ma si frequentavano quotidianamente. L’uomo è pianto dalla moglie e da due figli.

Rispondi