La Guardia di Finanza, durante un pattugliamento aereo, ha scoperto una piantagione di marijuana in un appezzamento di terreno nella zona agricola tra Monreale e San Giuseppe Jato. Sono state sequestrate circa 1.000 piante, per un peso complessivo di 65 chili. Al momento del blitz nel terreno è stato sorpreso un uomo intento ad irrigare le coltivazioni. A domanda ha risposto: “Tutto è legale perché si tratta di ‘marijuana light’ a fine cosmetico”. I finanzieri però non hanno trovato nessuna relativa documentazione. Inoltre le Fiamme gialle hanno sequestrato anche 12 involucri di plastica con dentro dei fiori di marijuana, circa 6 chili complessivi, e contanti per 8.700 euro. L’uomo è stato arrestato.

Rispondi