Sono emersi altri particolari nell’ambito delle indagini dei Carabinieri a seguito della fallita rapina a danno del titolare di un supermercato a Canicattì. I due banditi che hanno bloccato l’auto con a bordo il commerciante hanno sparato un colpo di fucile dalla loro automobile, una Fiat Panda, verso l’auto di lui, a scopo intimidatorio. Poi, come già noto, il figlio del commerciante, alla guida del suo fuoristrada, si è scagliato contro la Fiat Panda speronandola e costringendo i rapinatori alla fuga. Indagini sono ancora in corso per risalire ai due malviventi.

Rispondi