A Canicattì, i poliziotti del locale Commissariato, su ordine del Tribunale di Agrigento, hanno arrestato C.L, sono le iniziali del nome, 39 anni, residente a Canicattì, perché dove scontare la condanna a 3 anni e 10 mesi di reclusione per i reati di rapina aggravata e porto abusivo di armi. E’ stato trasferito nel carcere “Pasquale Di Lorenzo”.

Rispondi