I Carabinieri di Sciacca hanno arrestato un uomo di 68 anni residente in provincia di Trapani, allorchè avrebbe compiuto atti sessuali con la propria nipote di 6 anni, mostrandole anche le proprie parti intime e materiale pornografico. Lo scorso 24 agosto la piccola ha confidato ai genitori quanto accaduto col nonno. I genitori si sono rivolti ad una psicologa per valutare la fondatezza del racconto della figlia. E poi in autunno hanno denunciato il tutto ai i magistrati della Procura di Sciacca. Dalle indagini dei Carabinieri è emerso che nei due smartphone dell’uomo sono trovati link di siti pornografici, e la cronologia delle ricerche ha confermto la versione della bambina: il 24 agosto 2021 su quel telefono sono scorse le immagini di video pornografici il cui contenuto corrisponde al racconto della vittima. Lui è stato ristretto in carcere.

Rispondi