I Carabinieri del Comando provinciale di Palermo hanno eseguito due arresti nel quartiere dello Zen 2, già convalidati dal Tribunale, per spaccio di droga e detenzione di armi. In un magazzino in via Marchese Pensabene sono stati rinvenuti un fucile calibro 12 a canne mozze, una pistola calibro 40 con matricola cancellata, munizioni e oltre mezzo chilo di droga, tra marijuana e hashish. Le armi saranno adesso analizzate dagli esperti del Ris, il Reparto investigazioni scientifiche dei Carabinieri, per accertare se siano state utilizzate per commettere rapine o altri delitti.

Rispondi