A Palermo i carabinieri della stazione Oreto hanno arrestato tre giovani di 22, 25 e 30 anni, per un violentissimo pestaggio a danno di un altro giovane avvenuto in via Roma. Una pattuglia ha sorpreso i tre intenti ad infierire sulla vittima riversa a terra, con calci, pugni e una bottiglia di vetro. I carabinieri hanno arrestato uno dei tre. Gli altri due sono fuggiti, ma sono stati rintracciati dopo le prime indagini, coordinate dalla Procura. Gli arresti sono stati convalidati dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale, che ha disposto per tutti e tre la detenzione domiciliare con il braccialetto elettronico. Il giovane aggredito è stato soccorso in ospedale. Prognosi di 12 giorni.

Rispondi