La Commissione Sanità all’Assemblea Regionale, presieduta da Margherita La Rocca Ruvolo, ha audito l’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, nel merito della proposta di spesa, firmata dallo stesso Razza, dei fondi del Pnrr destinati alla Sicilia per interventi nella Sanità. Ebbene, a tal proposito La Rocca Ruvolo riferisce: “L’assessore ha presentato il nuovo piano della rete sanitaria territoriale che sarà finanziato con i fondi del Pnrr, con le modifiche apportate in considerazione delle richieste avanzate dalla commissione Salute. Tra le novità, per quanto riguarda la provincia di Agrigento, vi è l’inserimento di tre progetti per Case di Comunità a Cattolica Eraclea, Cammarata e Raffadali, che non erano presenti nella prima bozza del piano. Per Sciacca e Ribera la situazione resta invariata. Nell’Agrigentino sono previste 18 Case di Comunità ad Agrigento, Aragona, Bivona, Cammarata, Canicattì, Casteltermini, Cattolica Eraclea, Favara, Licata, Menfi, Naro, Palma di Montechiaro, Porto Empedocle, Racalmuto, Raffadali, Ravanusa, Ribera, Sciacca. Quattro le Centrali operative territoriali: Agrigento, Canicattì, Licata, Ribera. Tre, invece, gli Ospedali di Comunità: Agrigento, Bivona e Santa Margherita Belìce”.

Rispondi