I giudici della prima sezione penale del Tribunale di Agrigento, presieduta da Ornella Maimone, hanno disposto la citazione di Unicredit al processo a carico di 19 professionisti fra componenti del collegio sindacale, liquidatori, consiglieri di amministrazione e funzionari di banca imputati di avere provocato il dissesto del gruppo con omissioni e sottrazione dei beni. Unicredit, citata in giudizio, in caso di condanna degli imputati, risarcirà gli ex dipendenti del gruppo Burgio costretti senza stipendio a causa del crack, da 50 milioni di euro, delle imprese del suo gruppo imprenditoriale. Ad invocare la citazione di Unicredit è stata l’avvocato Graziella Vella, che assiste alcune decine di ex dipendenti che si sono costituiti parte civile.

Rispondi