La Società dell’Akragas apre le porte ai profughi ucraini

Il Presidente dell’Akragas Giuseppe Deni annuncia la piena e totale disponibilità della Società biancazzurra per l’ospitalità e l’accoglienza a tre famiglie di profughi ucraini: “Siamo pronti a fare qualcosa di concreto per i profughi di guerra ad Agrigento. Massima disponibilità ad ospitare famiglie con bambini. Le porte dell’Akragas sono aperte. Domani ufficializzeremo la nostra richiesta alle istituzioni competenti” – dichiara il presidente dell’Akragas Giuseppe Deni.

Rispondi