A Canicattì la Polizia e la Guardia di Finanza, nel corso di mirati servizi antidroga, hanno arrestato una donna di 30 anni, sorpresa a casa sua, dove è già stata ristretta ai domiciliari per precedenti, in possesso di circa 15 grammi di crack, già divisi in una trentina di dosi, pronte per lo spaccio. Parte dello stupefacente è stata nascosta all’interno di un divano. Sequestrati anche bilancini di precisione e involucri. L’arresto è stato convalidato dal Tribunale. Lei è stata trasferita in carcere.

Rispondi