Sviluppi nell’ambito delle indagini a seguito dell’omicidio di Leonardo Lauriano, l’anziano di 88 anni ucciso lo scorso 6 novembre con 59 coltellate nel suo appartamento. Ebbene, è stata scassinata la porta d’ingresso in legno e persino la robusta inferriata interna a ridosso della via Marconi. La casa è stata rovistata dappertutto. Lauriano fu trovato morto nel garage, a due passi dalla porta d’ingresso di casa che è stata divelta. Le indagini proseguono alla ricerca dell’assassino, che ha agito con una rabbia ed efferatezza inaudite, e del movente del delitto.

Rispondi