A Palermo i Carabinieri hanno arrestato ai domiciliari la musicista palermitana Marianna Musotto, 36 anni, indagata di istigazione alla corruzione. Lei, nell’aprile del 2021, avrebbe inviato un messaggio con “Telegram” ad un funzionario dell’assessorato regionale a turismo e spettacolo, con il quale offriva, per conto di soggetti terzi non meglio identificati, la somma di 50mila euro per l’approvazione di un progetto artistico, del valore complessivo di quasi 500mila euro, per l’organizzazione di un tour di concerti musicali nei Parchi archeologici della Sicilia.

Rispondi