I Carabinieri del Comando provinciale di Agrigento, insieme ai colleghi del Nucleo Ispettorato del Lavoro, hanno controllato 3 cantieri ad Aragona. Un imprenditore di 36 anni è stato denunciato per l’omessa relazione relativa ad un ponteggio. Una donna di 49 anni amministratrice di un’impresa è stata denunciata per omessa sorveglianza sanitaria dei lavoratori in quanto trovati sprovvisti di dispositivi sanitari. Un uomo di 41 anni, che si occupa di installazione di impianti elettrici e idrici, è stato denunciato per l’omessa redazione del Piano esecutivo di sicurezza. Ed ancora: a Santa Margherita Belice i Carabinieri hanno ispezionato il cantiere edile di una palazzina in ristrutturazione. E’ stato denunciato il responsabile dell’impresa, un imprenditore di 57 anni, a seguito di alcune irregolarità riscontrate.

Rispondi