Il sindaco di Favignana, Francesco Forgione, ha proclamato il lutto cittadino oggi a seguito della morte di Libero Caridi, il bambino di tre anni morto accidentalmente investito dal nonno in manovra sull’automobile in retromarcia. L’isola in provincia di Trapani è sconvolta. Il sindaco ha disposto l’esposizione a mezz’asta della bandiera comunale, listata a lutto, e la chiusura degli esercizi commerciali. Oltre Favignana è a lutto anche Cava de’ Tirreni, in Campania, città d’origine di Viviana, 32 anni, madre del bambino, e figlia di un medico di Cava.

Rispondi