Immigrazione e consuntivi. Nel 2021 hanno raggiunto Lampedusa 32.841 persone di cui 15.238 tunisini. L’isola, distante tra le 60 e le 150 miglia dai porti tunisini e libici più vicini, si conferma essere il punto d’arrivo principale del fenomeno migratorio che interessa il confine del Mediterraneo centrale. Nel 2021 più di 2mila persone, secondo i dati forniti dall’Organizzazione internazionale delle migrazioni, sono morte o disperse nel tentativo di attraversare il Canale di Sicilia e raggiungere l’Italia, mentre sono 193 le persone morte o scomparse durante i primi due mesi del 2022. 16.626 persone sono arrivate a Lampedusa dalla Libia. Molte altre sono state respinte dalla Guardia costiera libica.

Rispondi