I Carabinieri della Compagnia di Agrigento, coordinati dal maggiore Marco La Rovere, hanno identificato coloro che la notte tra sabato e domenica avrebbero spianato, devastandolo, un tratto di spiaggia lungo il Viale delle Dune a San Leone, probabilmente per allestire un chiosco nell’area, peraltro vietata all’insediamento di strutture balneari allorchè esposta all’erosione marina che, nel passato, ha travolto 5 chioschi. I due denunciati sono un uomo di 35 anni, di Agrigento, operatore commerciale, titolare di una struttura balneare, e un altro di 48 anni, anche lui agrigentino, operaio di una impresa privata che, su incarico dell’operatore commerciale, con una ruspa ha spianato le dune naturali, e abbattuto diversi alberi del boschetto. All’autorità giudiziaria risponderanno di danneggiamento, invasione di terreni, e disboscamento.

Rispondi