Come proposto dal Movimento 5 Stelle, a fronte dell’asserito stallo dell’attività parlamentare, il presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana, Gianfranco Miccichè, ha azzerato tutte le commissioni, anche le tre presiedute da dissidenti di Forza Italia, ovvero La Rocca Ruvolo, Pellegrino e Savona. Pertanto Miccichè ha chiesto ai gruppi parlamentari di nominare i nuovi deputati per le commissioni. La rotazione negli organismi parlamentari è una procedura che in genere si verifica a metà legislatura e non alle sue battute finali. Di conseguenza alcuni interpretano tale azzeramento come provocato dallo scontro interno in atto in Forza Italia tra i dissidenti e i fedeli a Micciche.

Rispondi