A Palermo, al trauma center di Villa Sofia, è morto Luca Cimino, 80 anni, di Caltanissetta, ex ferroviere in pensione. Lo scorso primo febbraio, a Caltanissetta, Cimino, di rientro a casa, intento ad attraversare la strada in via Filippo Paladini, è stato investito da un mini van con a bordo una squadra di manutentori. E’ stato subito trasportato in ospedale in codice rosso, per diverse fratture oltre a ulteriori complicazioni. E’ stato in coma farmacologico. Adesso è morto. Lo piangono la moglie Carmela e i figli Massimo, Fabrizio e Annalisa.

Rispondi