Lungo la strada tra Raffadali e Agrigento, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Agrigento hanno stoppato un’automobile, e hanno arrestato ai domiciliari Alessandro Rizzo, 28 anni, di Favara, che avrebbe dovuto essere invece in una comunità di Raffadali da dove si è allontanato senza autorizzazione. Un altro giovane, di 26 anni, alla guida dell’auto, è stato denunciato a piede libero alla Procura di Agrigento perché ha rifiutato di sottoporsi al test alcolemico e tossicologico.

Rispondi