Il Tribunale civile di Catania ha rigettato il ricorso cautelare presentato dai legali del sindaco di Catania, Salvo Pogliese, contro la Prefettura e il ministero dell’Interno, e avente ad oggetto la questione del conteggio dei termini relativi al provvedimento che ha sospeso Pogliese dalla carica per 18 mesi in applicazione della legge Severino. Salvo Pogliese è stato condannato il 23 luglio del 2020 dal Tribunale di Palermo per peculato a 4 anni e 3 mesi di reclusione nell’ambito di un’inchiesta sui rimborsi all’Assemblea Regionale come vicepresidente del gruppo del Popolo della libertà. Il processo d’appello inizierà il prossimo 9 giugno.

Rispondi