Una grande Akragas fa tremare la capolista Canicattì: a Pavisich risponde Garufo

Una gran bella Akragas esce a testa altissima dalla sfida al vertice contro la capolista Canicattì. I biancoazzurri hanno giocato un’ottima partita, nonostante l’uomo in meno per oltre 50 minuti. La squadra di mister Terranova passa in vantaggio con il solito Pavisich, che insacca a porta vuota su assist di Tuniz. Il Canicattì pareggia con Garufo che ribadisce in rete un bel cross di Iraci. Poi Strano prende il secondo giallo e l’Akragas rimane in dieci. Il portiere Harusha salva su Iraci e il primo tempo termina in parità. Nella ripresa il Canicattì attacca ma sbatte sull’arcigna difesa biancoazzurra. Tuniz spreca una clamorosa palla gol sotto misura e poi è Raimondi, di testa, a sbagliare l’occasione più importante per I biancorossi.

Rispondi