PALERMO, 23 MAR – Lia Sava, 58 anni, è stata nominata con voto unanime del Csm procuratore generale di Palermo.

Si tratta della prima donna a ricoprire questo incarico.

Sava è attualmente Pg di Caltanissetta e ha svolto tutta la carriera tra Bari, città di cui è originaria, e Palermo, dove ha lavorato nella Dda sin dai tempi del procuratore Gian Carlo Caselli: ha condotto delicate inchieste su Cosa Nostra ed è stata tra i pm dell’inchiesta sulla trattativa Stato-mafia

ansa

Rispondi