Ad Agrigento, a Villaseta, è accaduto che un’automobile non ha obbedito all’alt dei Carabinieri. Il conducente è fuggito, e, durante l’inseguimento, ha speronato la gazzella dei militari rischiando di provocare un incidente stradale. L’auto è stata raggiunta e bloccata. Le persone a bordo sono state arrestate ai domiciliari. Si tratta di Carmelo Di Maria, 19 anni, Giorgio Orsolino, 31 anni, e Giuseppe Aliseo, 22 anni, tutti di Agrigento. All’autorità giudiziaria risponderanno di resistenza a Pubblico ufficiale e danneggiamento. Il conducente, Di Maria, è risultato privo della patente di guida. Gli arresti sono stati convalidati. Il giudice monocratico del Tribunale di Agrigento, Giuseppa Zampino, ha imposto ai tre la misura cautelare dell’obbligo di firma.

Rispondi