A Canicattì i Carabinieri della locale Compagnia hanno arrestato per furto aggravato un uomo di 33 anni immigrato dal Marocco, perché, nell’arco di 48 ore, prima ha commesso un furto in un negozio d’abbigliamento in via La Carrubba, e poi in un negozio di cinesi, in via Regina Elena. Durante la perquisizione lui è stato colto in possesso, oltre che della refurtiva, anche di un coltello a serramanico. Più nel dettaglio, l’africano è stato arrestato dopo il furto in via La Carrubba. L’arresto è stato convalidato e lui liberato. E, poco dopo, ha rubato nel negozio di cinesi.

Rispondi