Tragedia a Rometta, in provincia di Messina, dove una ragazzina di 12 anni è morta nel sonno. Secondo quanto emerso dalle prime investigazioni, lei avrebbe avvertito un malore alla sera, i genitori l’avrebbe condotta dal medico di fiducia, residente in zona, per un controllo, e non al Pronto Soccorso. La mattina successiva la madre ha trovato la piccola senza vita nel suo letto. Le parole del sindaco di Rometta, Nicola Merlino: “A mio nome, a nome dell’Amministrazione comunale e di tutta la comunità romettese, attonita e sconvolta per l’improvvisa scomparsa della piccola Valeria Grillo, esprimo, sgomento, il più profondo cordoglio ai genitori ed alla famiglia tutta”.

Rispondi