Il presidente della Regione, Nello Musumeci, ha, a favore della sua ricandidatura, il sostegno, al momento, di Diventerà Bellissima e di Fratelli d’Italia. Nessuna certezza, altrettanto al momento, vi è da parte di Lega e Forza Italia. Ebbene, in ragione di ciò, e in riferimento alla necessità di garantire l’unità del centrodestra, Musumeci è appena intervenuto così: “In questi terribili anni nonostante la pandemia, le alluvioni, la cenere vulcanica, il terremoto e da ultimo la guerra abbiamo avviato una feconda stagione di semina, impegnando oltre 4 miliardi di euro. La saggezza del contadino ci insegna che dopo la semina c’è la stagione del raccolto. E’ un errore sperare che la stessa coalizione della prima fase possa vivere anche la seconda? Non mi stanco mai di ringraziare Giorgia Meloni per la fiducia. La sua non è una scelta di natura personale ma di sensibilità e responsabilità politica. Consiglierei di evitare sterili polemiche da parte di chi sta governando con me condividendo ogni iniziativa. E poi se il problema è solo il caposquadra perché i partiti non hanno abbandonato la squadra? Criticare il Governo che lavora è solo uno sport inutile che serve solo a dare vantaggio agli avversari. Qualcuno sta lavorando per Partito Democratico e Movimento 5 Stelle?”.

Rispondi