Come lo scorso 10 settembre il Tribunale del Riesame, adesso anche la Cassazione ha confermato il sequestro preventivo, eseguito lo scorso 29 luglio, di quasi 6 milioni e 500 mila euro, riconducibili alle società “M Rinnovabili Srl” e “Moncada Energy group Srl”, rigettando il ricorso presentato dalla difesa dell’imprenditore agrigentino Salvatore Moncada, 59 anni. Si tratta di un procedimento penale in cui sono indagati per bancarotta preferenziale in concorso lo stesso Salvatore Moncada, e Calogero Volpe, anche lui di 59 anni.

Rispondi