Processo Montante bis. Il vicequestore Savastano, addetto alla sicurezza di Fiumicino, faceva passare le valigette di Montante: “io per lui valevo 170-180 milioni di euro”. L’amico di Montante, Michele Tornatore e la valigetta piena di soldi da consegnare a Paola Patti, la figlia del patron della Valtur, prestanome di Matteo Messina Denaro

Antonello Montante ed il vorticoso giro di denaro in transito all’aeroporto di Fiumicino, grazie a Vincenzo Savastano, il vicequestore addetto

Leggi il seguito