Il trentasettenne ghanese, picchiato e preso a colpi di mazza, nel pomeriggio di venerdì, in via Saponara nel centro storico di Agrigento, è deceduto all’ospedale “San Giovanni di Dio”, dove era stato trasportato e ricoverato per le ferite riportate. Le condizioni dell’immigrato, appena giunto al pronto soccorso, apparentemente non sembravano gravi.

Ed è questo uno degli aspetti che in queste ore i carabinieri della Compagnia di Agrigento stanno verificando. Così come l’esatta dinamica dell’aggressione, che si è verificata dopo una discussione con altri extracomunitari, e di un possibile collegamento con il decesso dell’immigrato.

Rispondi