Ad Aragona, in un’abitazione in via Maggiordomo, per cause in corso di accertamento, forse una stufa accesa troppo a ridosso di un divano, è divampato un incendio. Madre e figlio, di 95 e 63 anni, hanno subito delle ustioni non gravi a mani e gambe. Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco del comando provinciale di Agrigento, già impegnati ad Aragona per un altro intervento, che hanno scongiurato danni maggiori oltre condizionatore, televisore e vetri già esplosi o in frantumi. I due sono stati soccorsi e trasportati in ospedale ad Agrigento. I Carabinieri della locale stazione, coordinati dal maresciallo Paolino Scibetta, hanno compiuto i rilievi di competenza.

Rispondi