Dopo aver forzato la porta di ingresso, sono riusciti ad intrufolarsi in un’abitazione di cortile Portella della Ginestra, a Favara, e hanno portato via 200 euro, una pistola automatica “Beretta” calibro 7,65, legalmente detenuta, e 16 cartucce dello stesso calibro. I ladri sono entrati in azione, fra le 7,30 e le 10,30, approfittando della momentanea assenza del padrone di casa, un pensionato ottantenne.

A fare la scoperta è stato lo stesso anziano favarese. Subito si è recato alla locale Tenenza dei carabinieri, dove ha formalizzato la denuncia di furto a carico di ignoti. I militari dell’Arma, come primo passaggio investigativo, hanno verificato l’eventuale presenza nella zona di impianti di videosorveglianza pubblici e privati. Ma a quanto pare non sarebbero risultati essere presenti telecamere.

Rispondi