“Alla luce di quanto emerso dall’indagine che ha coinvolto il Dipartimento Chirurgico, come Azienda Ospedaliera Universitaria ribadiamo la nostra piena fiducia nell’operato della magistratura”. E’ quanto si legge in una nota del Policlinico “Paolo Giaccone” di Palermo.

Incontro tra il Commissario Caltagirone e il Rettore Midiri

Stamani il Commissario Straordinario del Policlinico di Palermo Alessandro Caltagirone ha incontrato il Magnifico Rettore Prof. Massimo Midiri.

Caltagirone: “Nostro obiettivo garantire continuità assistenziale ai pazienti”

“Ho ritenuto giusto – sottolinea Caltagirone – avere prima un confronto con il Rettore e intervenire solo dopo aver letto gli atti, di cui ho preso visione stamattina. Fondamentale che sia fatta chiarezza sulla posizione degli operatori sanitari coinvolti. Ho condiviso con il Magnifico Rettore Prof. Massimo Midiri che è evidente come la nostra priorità, su cui stiamo già lavorando, sia quella di assicurare ai pazienti in attesa di interventi chirurgici la continuità assistenziale. Confidiamo nell’operato della magistratura a cui garantiamo la massima collaborazione e, per quanto di nostra competenza, faremo tutto ciò che è possibile affinché i pazienti non risentano di quanto accaduto e possano continuare a contare su tutte le cure e i trattamenti necessari”.

Concorsi universitari pilotati e non solo

Baroni. Concorsi università pilotati. Incarichi di ricercatore affidati ad amici e parenti. Esami universitari superati grazie ad amicizie e parentele. Tutto questo è stato scoperchiato dall’indagine dei carabinieri del Nas grazie ad una denuncia presentata a maggio del 2019 da un medico del reparto di Chirurgia toracica del Policlinico.
Il medico ha lavorato a fianco di Gaspare Gulotta, adesso in pensione, che ha diretto l’unità operativa complessa di Chirurgia generale del Policlinico, l’ospedale universitario di Palermo. La querela è dettagliata con tanti spunti su cui indagare.
Un’inchiesta che ha portato ad un altro terremoto nella sanità siciliana con l’arresto di Gaspare Gulotta, 71 anni, originario di Santa Margherita Belice, ex professore universitario, nonché direttore del dipartimento di Chirurgia del Policlinico e la figlia Eliana Gulotta, chirurgo in servizio al Civico. Con la stessa ordinanza il gip Donata Di Sarno ha disposto l’interdizione dai pubblici uffici per altri undici indagati.

blogsiciliA

Rispondi