Lo scorso 3 novembre la Procura di Agrigento ha disposto il sequestro preventivo, eseguito dai Carabinieri, del teatro greco di Eraclea Minoa perché una struttura in plexiglass, montata per proteggere dagli agenti atmosferici il sito, sarebbe stata pericolosa ed abusiva. La struttura sequestrata è stata affidata in custodia alla Soprintendenza per i Beni culturali e ambientali di Agrigento, fino all’esecuzione dei necessari lavori di recupero sicurezza. Ebbene adesso il giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Agrigento, Giuseppe Miceli, ha disposto il dissequestro del teatro a seguito dell’aggiudicazione dei lavori di manutenzione della copertura e in ragione dell’urgenza di eseguire tali interventi. Le opere saranno avviate dopo Pasqua.

Rispondi