La Procura della Repubblica di Agrigento, avendo ricevuto una notizia di reato ovvero un esposto-denuncia presentato dai familiari, ha avviato un’inchiesta a seguito della morte di una donna di 45 anni, deceduta all’ospedale “San Giovanni di Dio” ad Agrigento dopo essere stata sottoposta ad un intervento chirurgico di appendicectomia. Lei ha subito due interventi: il primo, e poi si è resa necessaria una seconda operazione allorchè dopo la prima le condizioni cliniche della donna non sarebbero migliorate. Sequestrata la cartella clinica. Disposta l’autopsia.

Rispondi