Accogliendo quanto proposto dalla Procura della Repubblica di Agrigento, il Tribunale ha disposto l’archiviazione delle indagini scaturite da un esposto sindacale contro l’ex direttore dell’Azienda sanitaria provinciale di Agrigento, Salvatore Lucio Ficarra. Si tratta di ipotesi di reato risalenti al 2019, relative alla nomina del responsabile Spp, ovvero il Servizio prevenzione e protezione. Il procedimento è stato già archiviato in sede contabile dalla Corte dei Conti, che ha riconosciuto la legittimità dell’operato di Ficarra. Adesso lo stesso Ficarra ha proposto azione civile di risarcimento danni per altre asserite false accuse mosse dal sindacato. E afferma: “Ho comunque provveduto a presentare querela nei confronti del sindacalista che ha avviato tutte queste denunce. E’ stato già rinviato a giudizio ed è in corso il processo giudiziario. Già in precedenza, contro altre affermazioni non vere, avevo presentato querela nei confronti di un dirigente della Fials, il quale è stato rinviato a giudizio e per il quale il processo è pendente”.

Rispondi