A Licata i Carabinieri della locale Compagnia hanno denunciato un operaio di 27 anni che ha investito un immigrato dal Bangladesh, residente a Licata, non ha prestato i soccorsi e si è dileguato. L’immigrato è stato trasportato all’ospedale “San Giacomo d’Altopasso”, dove i medici gli hanno riscontrato una frattura alla rotula sinistra, e lo hanno giudicato guaribile con una prognosi di 30 giorni. I Carabinieri in poche ore lo hanno identificato e rintracciato. All’autorità giudiziaria risponderà di omissione di soccorso e di lesioni personali.

Rispondi