L’Akragas vince con merito il derby sul campo della Pro Favara ed è aritmeticamente al secondo posto. La squadra di mister Nicolò Terranova si è imposta per uno a zero, grazie alla rete di Jacopo Finessi al 42esimo del primo tempo, dopo un’azione da manuale del calcio. La Pro Favara ha avuto una sola occasione, con il tiro di Bamba, parato da gran campione da Harusha. Il primo tempo è stato un dominio biancoazzurro. Akragas ben messa in campo e pericolosa dalle parti di Sendin con Pavisich e Prestia. Gli akragantini fanno la partita e sfiorano più volte il vantaggio. Rete annullata all’Akragas per un fuorigioco dubbio: punizione cross di Prestia e colpo di testa del difensore favarese Fallea che trafigge il proprio portiere, ma il guardalinee alza la bandierina. Poi nel finale di primo tempo il gol di Finessi su cross di Baio. Nella ripresa, la Pro Favara alza il baricentro, ma la difesa biancoazzurra non corre mai seri pericoli. Ci prova Bamba, ma Harusha non si lascia sorprendere. L’Akragas sfiora il raddoppio con Prestia, Pavisich, Cipolla e Taormina. Nel finale escluso Di Giorgio e Akragas in dieci uomini.

Rispondi