Il Dasoe (Dipartimento Attività Sanitarie ed Osservatorio Epidemiologico), proroga al 31 dicembre 2022 attività di formazione in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro in modalità streaming sincrona. È stata, così, accolta la richiesta della consulta degli ordini degli Ingegneri di Sicilia avanzata anche all’assessore regionale alla Salute Ruggero Razza.
Nella richiesta, il presidente della consulta Elvira Restivo ha fatto rilevare che, malgrado lo stato di emergenza deliberato dal Consiglio dei Ministri abolisse a partire dall’1 aprile scorso alcune delle restrizioni anti-Covid attualmente in vigore regolando il ritorno alla normalità per tappe successive, dopo un periodo di arretramento il virus sta tornando a circolare prepotentemente, soprattutto in Sicilia dove il numero dei contagi è in continuo e preoccupante aumento.

Dalla Regione infatti è arrivato l’atteso ok alla proroga, per cui è stato deciso che gli enti organizzatori potranno continuare fino al 31 dicembre di quest’anno ad erogare la formazione a distanza in video conferenza ad esclusione di pratiche ed esercitazioni che andranno invece effettuate di presenza. Pertanto, è stato stabilito dal Dipartimento Attività Sanitarie ed Osservatorio Epidemiologico (Dasoe) di attivare nel territorio regionale i corsi di formazione con modalità in video conferenza sincrona purché i soggetti organizzatori siano iscritti nell’elenco regionale dei soggetti formatori.

Rispondi