A Villafranca Sicula ammontano a circa 5mila euro i danni, non coperti da assicurazione, provocati ad una parte della struttura dell’impianto comunale di bagni di acque sulfuree in contrada Mintina, lungo la strada provinciale 11. Una relativa denuncia è stata presentata alla stazione dei carabinieri di Burgio dal sindaco Mimmo Balsamo. La Procura di Sciacca, informata dai militari, ha avviato un’inchiesta. Più nel dettaglio sono stati danneggiati i vetri posti a protezione della vasca di raccolta delle acque, pannelli solari, e sono stati divelti due pali dell’illuminazione.

Rispondi