Il Tribunale di Palermo, a conclusione del giudizio abbreviato, ha condannato a 2 anni di reclusione, pena sospesa, un’assistente maestra, Giuseppa Montalto, già in servizio nella scuola Petrarca in via Libertà. Lei è imputata di maltrattamenti a danno degli alunni. E’ stata invece assolta, dalla stessa imputazione, Maria Teresa Vetrano, a lavoro nella sede della scuola Petrarca in via Giusti. La scuola è parte lesa e si è infatti costituita parte civile. Le ipotesi di reato contestate risalgono al 2016 per la Montalto e al 2013 per la Vetrano.

Rispondi