Buontemponi, al momento ignoti, sono entrati nella pagina Instagram di una commerciante agrigentina di 40 anni, hanno prelevato le foto con il copia e incolla, e poi, usando il nome e il cognome della donna, hanno pubblicato il tutto in un sito di incontri e di pornografia. Alcuni conoscenti di lei lo hanno scoperto e l’hanno informata. Lei si è rivolta alla Polizia Postale. Indagini in corso. Sono 38 gli episodi del genere denunciati dal 31 marzo del 2021 ad oggi alla Polizia Postale di Agrigento. Nel dettaglio 24 per sostituzione di persona, e 14 per furto d’identità.

Rispondi