Non dimenticherò mai il giorno in cui uccisero Pio La Torre e Rosario Di Salvo.

Ero al liceo, poco distante da piazza Turba e la notizia si diffuse in un baleno, uscimmo dalle classi e da scuola costernati. Negli occhi e nel cuore ancora l’emozione fortissima della marcia di Comiso, appena 26 giorni prima. Una giornata meravigliosa per la pace e il disarmo. Una lotta di popolo vinta grazie alla determinazione e ai valori di chi aveva una visione lunga e votata al bene comune. Valori che oggi più che mai vanno riaffermati con forza contro il potere oscuro della mafia e della violenza.

https://www.instagram.com/p/Cc-B1B-K4MN/?igshid=YmMyMTA2M2Y=

Rispondi